Come ha fatto Maria a rimodellare la silhouette?

Come ha fatto Maria a rimodellare la silhouette?

Come è possibile ridurre i cm di troppo e rimodellare la silhouette?  

Ti racconto come Maria ha ritrovato la linea.

Ai primi di Giugno dello scorso anno Maria, mia cliente, mi ha chiesto aiuto per risolvere un problema di accumuli adiposi nell’addome, nei glutei, ma sopratutto nella schiena, un accumulo che le stava creando grossi problemi di postura e per cui stava rischiando un intervento alle vertebre.

Ho creato per lei un percorso di lavoro intenso e completo e le ho dato alcuni consigli da seguire a casa perchè, si sa, i risultati migliori si hanno sempre quando si collabora e si è davvero motivati.

Le ho fatto una diagnosi per definire gli obbiettivi e le ho fatto alcune domande utili a capire la sua situazione.

Maria ha fatto le sue valutazioni, era indecisa, aveva paura di fare l’ennesimo buco nell’acqua, ma le storie pregresse di clienti che avevano concluso il loro percorso con soddisfazione l’hanno spinta a darmi fiducia.

Il 15 di Giugno abbiamo iniziato il percorso. Per tre volte alla settimana l’ho accolta nella cabina corpo del mio centro estetico, e ogni volta le ho dedicato un trattamento specifico, seguendo il percorso che avevo ideato per lei.

Argilla rossa, Bendaggi riducenti e pressoterapia, Techni-Spa Guinot  e massaggi manuali si sono alternati per donare benessere e assicurare dei risultati a quella cliente che si era affidata a me e che non volevo deludere.

Era troppo importante aiutarla!  

Maria ha regolato un po’ la sua alimentazione e ha applicato quotidianamente sulle zone interessate un prodotto specifico che le avevo consigliato.

Allo stesso tempo ha fatto lunghe passeggiate, il movimento è fondamentale per aiutare ad eliminare i cataboliti che derivano dallo scioglimento dei grassi!

 Le settimane passavano e già dopo i primi trattamenti Maria mi dice:  

“Sai che mi sento meglio? Non ho più dolori alle gambe, ne alla schiena, ho più energie…mi sento rigenerata!”…e me lo ripeteva ogni volta con più entusiasmo!

“Sai che le magliette mi stanno più larghe?” “Sai che riesco a tenere dritta la schiena?”

  Arriva la fine del percorso… 28-07-2016.

Bene, siamo alla resa dei conti, vedo che Maria sta molto meglio ma ho bisogno di dati, di numeri.

Anche se non sono fondamentali per constatare l’esito dei trattamenti!

  Avevo preso le misure alle zone critiche prima di iniziare il percorso e quel giorno era il momento di ripetere la misurazione.

  Torace…vita… fianchi…

No aspetta. Sto sbagliando qualcosa, devo aver messo male il metro! di nuovo…

  Torace…vita…fianchi…

Questo non è possibile, davvero…  

Non riesco a credere ai miei occhi, e nemmeno a ciò che dice il metro!

Maria ha perso:  

Torace: 5 cm

Vita: 13 cm….13 centimetri??? TREDICI????

Fianchi: 8 cm…

Risultati immagini per stupore emoticon

Credo si a inutile descriverti le nostre espressioni di felicità!  

Ho affrontato, tanti percorsi e la perdita media è di due o tre cm per zona, che ti assicuro, è una gran soddisfazione…ma questa è stata una grande vittoria!  

Maria stava dritta con la schiena, si sentiva più sicura di se e più giovane! E la cosa più importante: POTEVA EVITARE L’INTERVENTO!

Ha fatto alcune sedute di mantenimento una volta ogni dieci giorni ed ora la vedo all’incirca una volta al mese per un richiamo.

Non è intenzionata a mandare all’aria tutto il lavoro e i sacrifici fatti ed io sono fiera di lei!

 Potrei raccontarti di tanti casi di successo, ho uno storico molto interessante, e sono tutte storie di donne che si sono stancate di mettere se stesse in secondo piano.

  Donne come me, come te, che hanno preso in mano la loro vita e hanno dedicato qualche risorsa a sentirsi meglio con se stesse.  

La bella stagione si avvicina ed è questo il momento di AGIRE.  

Chiamami per una consulenza o prenotala direttamente dal SISTEMA DI PRENOTAZIONE ONLINE e sarò lieta di consigliarti il giusto percorso senza alcun impegno.  

Tiziana

Estetitty